Imparare ad Imparare

L'imparare ad imparare è considerata una delle competenze chiave individuate in sede europea per favorire l'apprendimento permanente (Raccomandazione del Consiglio e del Parlamento Europeo del 18 dicembre 2006).

il 18 dicembre 2006 il Consiglio e il Parlamento europeo approvano una Raccomandazione volta a definire un quadro di riferimento europeo per l’individuazione delle competenze chiave per l’apprendimento permanente.

«Imparare a imparare è l’abilità di perseverare nell’apprendimento, di organizzare il proprio apprendimento anche mediante una gestione efficace del tempo e delle informazioni, sia a livello individuale che in gruppo. Questa competenza comprende la consapevolezza del proprio processo di apprendimento e dei propri bisogni, l'identificazione delle opportunità disponibili e la capacità di sormontare gli ostacoli per apprendere in modo efficace. Questa competenza comporta l’acquisizione, l’elaborazione e l’assimilazione di nuove conoscenze e abilità come anche la ricerca e l’uso delle opportunità di orientamento. Il fatto di imparare a imparare fa sì che i discenti prendano le mosse da quanto hanno appreso in precedenza e dalle loro esperienze di vita per usare e applicare conoscenze e abilità in tutta una serie di contesti: a casa, sul lavoro, nell'istruzione e nella formazione. La motivazione e la fiducia sono elementi essenziali perché una persona possa acquisire tale competenza».

(Per avere un'idea completa delle competenze-chiave sopra richiamate:
http://netscrivere.wikidot.com/competenze-europee-apprendimento-permanente)

Salvo diversa indicazione, il contenuto di questa pagina è sotto licenza Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 License