Walkman

Walkman
Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(L'articolo è stato da me rimaneggiato in data 13.09.2010)

Il Sony Walkman originariamente era un lettore di musicassette creato da Akio Morita, Masaru Ibuka e Kozo Ohsone, e prodotto dalla Sony. Il primo Sony Walkman fu venduto il primo luglio del 1979. Costava all'incirca 200 dollari. La diffusione del walkman fu graduale, ma pervasiva. Ne furono venduti circa 330 milioni di esemplari, di cui la metà circa in America.
In verità già nel 1977 un inventore tedesco, Andreas Pavel, aveva creato un oggetto assai simile al walkman, che egli aveva battezzato stereobelt. Per tale ragione ha mosso causa alla Sony, che nel 1999 ha trovato con lui la via dell'accordo extragiudiziale.
Le campagne promozionali lo indicavano come l'oggetto ideale per chi fa jogging o idoneo a chi deve fare dei lunghi e noiosi spostamenti.
La Sony successivamente decise di proporre, come evoluzione del walkman, dei lettori di MiniDisc. La musica veniva codificata in un formato proprietario (l'Atrac), che garantiva altissime prestazioni. Nonostante ciò il formato che si affermò fu l'Mp3 quale formato ideale per la musica portabile, su cui avevano puntato altre aziende, quali la Apple, la quale produrrà l'IPod, un grande successo commerciale.

Salvo diversa indicazione, il contenuto di questa pagina è sotto licenza Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 License